LE TRASFORMAZIONI DELLA COMUNICAZIONE TRA PERSONALE INFERMIERISTICO E PERSONE AFFETTE DA COVID-19 IN SEGUITO ALL’UTILIZZO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE


Gentile partecipante,

Grazie per l’attenzione che vorrai dedicare a questo studio compilando il questionario seguente, rivolto ai professionisti infermieri che abbiano lavorato durante l’epidemia Covid-19. Lo studio è coordinato da un gruppo di ricercatrici dell’Università di Parma.  

Ti chiediamo di rispondere a tutte le domande del questionario prendendoti il tempo necessario, la compilazione richiede circa 20 minuti. In questo modo ci aiuterai a raccogliere le informazioni fondamentali per aiutare i professionisti sanitari ad attivare le risorse utili ad affrontare al meglio le difficoltà che sono insorte durante la crisi sanitaria.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, può scrivere alla mail: leopoldo.sarli@unipr.it 

Durante la pandemia Covid-19 sono state disposte numerose misure di prevenzione del contagio, tra cui l’utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuale per gli operatori sanitari e per i pazienti. 

Tali dispositivi fanno parte dei fattori che possono limitare la comunicazione tra professionisti e pazienti, influenzando l’abilità dei soggetti che li indossano a comunicare in modo efficace.

Ti ricordiamo che il questionario è anonimo in quanto la registrazione delle risposte fornite con la compilazione del questionario stesso, non è relativa a informazioni che consentono l’identificazione del rispondente e che l’Università, in qualità di titolare del trattamento, informa che i dati personali raccolti attraverso la compilazione del questionario saranno trattati in osservanza dei presupposti e nei limiti stabiliti dal Regolamento UE 679/2016 e dal D.Lgs 196/20003 così come modificato ed integrato dal D.Lgs 101/2018

 

Iniziamo!

Questa indagine è composta da 33 domande.